top of page

Mi sono laureata in Psicologia Clinica e di Comunità alla Sapienza di Roma V.O., formandomi ed approfondendo in maniera particolare la Psicologia dei gruppi e quella clinica individuale, con tesi sulla tecnica di gruppo del Photolangage che usa come oggetto mediatore la fotografia.

 

Ho svolto il tirocinio professionalizzante in psicoterapia di gruppo, come co-condutrice di gruppo, con la supervisione del professor Paolo Cruciani, oltre a lavorare come sua assistente nel dipartimento di psicologia dei gruppi.

 

Ho continuato a formarmi nella scuola di Terapia Gestalt di Barcellona - Espai Gestalt, nella quale ho ricevuto il supporto di supervisioni di terapie individuali e co-conduzione di gruppi.

Successivamente ho iniziato a studiare ed utilizzare la tecnica razionale-emotiva di Albert Ellis (REBT), avvicinandomi sempre di più alla teoria ed all’approccio cognitivo-comportamentale, immergendomi nello studio di manuali e libri che ne spiegassero i fondamenti e le tecniche (Vicente E. Caballo - Manuale di tecniche di terapia e modificazione del comportamento; Manuale di valutazione ed educazione alle abilità sociali; Manuale per il trattamento cognitivo-comportamentale dei disturbi psicologici).

 

La mia formazione è andata avanti con il conseguimento del Master in  Intervento Psicosociale a L'università Autonoma di Barcellona, intessendo una collaborazione durata 1 anno con il gruppo di ricerca "Fractalidades en investigación crítica". All’interno del nostro Team di ricercatrici mi sono occupata di ricerca e intervento psicosociale ed empowerment, con donne immigrate, e non, a rischio di esclusione sociale.

Sono stata parte integrante nell'organizzazione del congresso internazionale "Femigra" tenutosi a Barcellona nel febbraio 2012.

In questo contesto ho avuto modo di approfondire e aggiornarmi su tematiche essenziali come l’empowerment femminile, il travaso delle disuguaglianze e la disparità di genere. Il tutto attraverso il confronto diretto con studiose di tutto il mondo chiamate a dare il loro contributo accademico. 

Ho svolto un tirocinio post-master affinando e mettendo in pratica tecniche di intervento psicosociale con donne immigrate e donne vittime di emarginazione e violenza domestica, ed altre tecniche d'intervento in zone periferiche altamente conflittuali.

 

A seguito del Master in Gestione di risorse umane e business management, ho fatto una parentesi come responsabile del reclutamento di nuove assunzioni e applicazione di assessment ad hoc, oltre che come responsabile buste paga, per Avis Budget Group e Hotel Melía.

Mi sono formata in Psicologia dell'emergenza - Psicotraumatologia, grazie al  quale ho appreso nuovi strumenti essenziali per far fronte a situazioni traumatiche ed eventi inaspettati e tragici, come un terremoto o la recente pandemia COVID-19. 

 

Oltre alla formazione ventennale nello studio e nell'uso della tecnica del training autogeno, ho ottenuto recentemente il titolo di Istruttrice Mindfulness, con la scuola Mindfulness Educators.  

 

Attualmente sto prendendo il titolo di Sessuologa Clinica, attraverso il Master in Sessuologia Clinica erogato dalla Giunti Psychometrics e sono in formazione presso la scuola di psicoterapia Cognitivo-costruttivista ATC di Cagliari, che mi consente di ottenere un modello di riferimento attuale e riconosciuto dalla comunità scientifica come il più accreditato per rispondere concretamente alle necessità dei pazienti.

Ho lavorato come psicologa specializzanda al SPDC 2 del SS. Trinità di Cagliari, contribuendo con l'utilizzo di test psicometrici e colloqui, specializzandomi nella diagnosi di ADHD adulti. Ho partecipato agli incontri settimanali, dei pazienti ricoverati e delle loro famiglie, nel gruppo multifamiliare. Ho preso parte ai colloqui con i pazienti in stato acuto e con i propri cari che di loro si occupano.

Attualmente svolgo la libera professione di psicologa, riscontrando ottimi risultati a seguito dei miei interventi, sempre pensati, ideati e creati intorno alla persona e alla sua specifica richiesta e problematica

bottom of page